closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Furibondi anni di guerre per bande

Commenti. Dai tempi del Vietnam alla Libia di oggi, nella guerra si realizza la mutazione antropologica che la più lucida analisi non basta a fermare, perché non ci lasciamo toccare nei sentimenti

Profughi al confine tra Grecia e Macedonia

Profughi al confine tra Grecia e Macedonia

Nell'ormai remoto '68, ai tempi della guerra nel Vietnam, uscì un film di Ingmar Bergman, La vergogna, a mio parere allora sottovalutato (ma se la memoria non mi inganna proprio sul manifesto uscì un lungo simpatetico pezzo di Rossanda). Racconta di due violinisti, marito e moglie, che, scioltasi la loro orchestra, si ritirano in un' isola facendo i contadini. Si amano, lei, come spesso in Bergman, è forte e luminosa (una straordinaria Liv Ullman), lui (Max von Sidow) debole e nevrotico. Vengono travolti dalla guerra: eserciti rivali conquistano e cedono terreno, uccidono uomini e animali, incendiano case e boschi. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.