closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Frusta sui dubbi di Fi. Non tutti si adeguano

Scontro. Verdini punta al recupero dei 23

Il balletto delle riforme istituzionali somiglia ogni giorno di più a una sgangherata danza di ubriachi: pretendere che chi non frequenta i palazzi ci capisca qualcosa sarebbe chiedere troppo e gli addetti ai lavori non hanno le idee molto più chiare. Nel solo campo del centrodestra si intrecciano e si confondo tanti di quei fili che dipanare la matassa è un'impresa, e ieri lo si è visto con precisione nitida. A paralizzare per ore la commissione affari costituzionali del senato, costringendo governo e presidente Finocchiaro (che in questa vicenda continua a fare la figura della portaordini) sono state due tensioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi