closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Fratoianni: «Per noi il processo costituente va avanti»

Sinistra italiana. Fratoianni: sbaglia chi vuole mantere le vecchie organizzazioni, serve un'innovazione soprattutto per quelli che non hanno tessere. «Ci daremo appuntamento con chi condivide un percorso che rompa col passato, innovativo, largo, aperto al confronto con tutti»

Nicola Fratoianni, coordinatore nazionale di Sel

Nicola Fratoianni, coordinatore nazionale di Sel

«Dobbiamo prendere atto che ci sono punti di vista diversi su quello che dobbiamo costruire. Io, con altri, penso sia necessario dare vita a una forza politica capace di rompere con quello che c’è, di costruire un’innovazione radicale, di mettere in discussione non solo i consumati contenitori esistenti, ma anche le consumatissime identità». Nicola Fratoianni, coordinatore di Sel è uno dei ’mediatori’ che in questi mesi hanno discusso del soggetto unitario a sinistra. Un processo che ieri ha avuto una battuta d’arresto. La ragione, tagliando grossa la questione, è che Sel chiede di sciogliere i partiti nella nuova creatura. Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi