closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Franco tiratore, in Svizzera cambia il cambio

Economia. Sganciamento a sorpresa dall’euro. Crolla la Borsa di Zurigo, l’Europa spera di guadagnarci in export. Intanto con l’Italia è accordo fiscale: «ultima occasione» per i contribuenti con i conti oltralpe di regolarizzare la propria posizione

Giornata di code davanti ai bancomat per ritirare liquidi, ieri in Svizzera

Giornata di code davanti ai bancomat per ritirare liquidi, ieri in Svizzera

La Svizzera ha sganciato a sorpresa il franco dal cambio semi-fisso con l’euro, abolendo il floor a 1,2 franchi contro 1 euro stabilito 3 anni fa, nel settembre 2011 in piena crisi della moneta unica, per evitare una esagerata rivalutazione della propria moneta. La decisione ha causato un crollo della Borsa di Zurigo (fino a meno 10%) e una rivalutazione del franco sull’euro, che ha toccato +27%. Per l’euro è una buona notizia, nel senso che la svalutazione, a breve, favorisce l’export. Inoltre, la Svizzera dà un supporto al probabile avvio del quantitative easing che la Bce dovrebbe far partire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.