closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Francia, voto sulle centrali. No allo stop

Democrazia. Consultazione dei cittadini per allungare la vita delle vecchie centrali, ma l’energia atomica non è in discussione. Macron promette un dimezzamento

Il 15 gennaio si conclude la consultazione dei cittadini, iniziata il 3 dicembre scorso dall’Agenzia di sicurezza nucleare (Asn), sulle condizioni di prolungamento della vita delle centrali francesi che hanno più di 40 anni di attività, cioè 32 reattori entro il 2030 sui 56 ora in attività, che forniscono più del 70% dell’energia elettrica prodotta nel paese. Alcuni paesi confinanti - primo il Lussemburgo, ma la polemica ha raggiunto anche l’Italia - avrebbero voluto avere la possibilità di partecipare alla campagna di consultazione. Secondo Greenpeace, l’iniziativa però è più formale che altro, anche perché ai cittadini interessati è sottoposto un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.