closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Francia: l’arrembaggio del Fronte nazionale

Elezioni regionali. I sondaggi: l'estrema destra in testa in sei regioni (su 13) al primo turno del 6 dicembre (ma non vuole dire vincere al secondo). La devastazione a sinistra, tra Ps che vira a destra, verdi divisi e Front de gauche senza alleati

Marine Le Pen

Marine Le Pen

Gli ultimi sondaggi, a pochissimi giorni dal primo turno delle elezioni regionali, domenica 6 dicembre, confermano la devastazione del panorama politico francese: il Fronte nazionale, secondo un’inchiesta Ifop, potrebbe arrivare in testa in sei regioni su 13, il numero ridotto dalla recente riforma, rispetto alle 21 della scorsa legislazione (in Francia metropolitana, dove la sinistra negli ultimi 6 anni ha governato in 20, tutte esclusa l’Alsazia). Su base nazionale, il Fn potrebbe confermare il posto di primo partito (come alle europee), con il 30%, seguito da Les Républicains (alleato con il Modem centrista) al 29%, il Ps (con i radicali)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi