closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Francesco a messa con i migranti: «Gli ultimi sono i torturati nei campi di detenzione»

Nell'anniversario del suo viaggio a Lampedusa. Il papa: Signore Gesù, benedici i soccorritori nel mar Mediterraneo e le persone soccorse in questi anni. Guidale affinché siano accolte da tutti noi con amore

Papa Francesco e un migrante

Papa Francesco e un migrante

Fuorilegge da arrestare, come i comandanti della Sea Watch 3 Carola Rackete e del veliero Alex Tommaso Stella, per il vicepremier ministro dell’Interno Matteo Salvini. Soccorritori da benedire per papa Francesco. C’erano anche gli operatori delle organizzazioni umanitarie impegnate nel mar Mediterraneo alla messa che ieri il papa ha voluto celebrare a San Pietro, nel sesto anniversario del primo viaggio del suo pontificato a Lampedusa. Erano in 250: migranti e rifugiati arrivati in Italia con i corridoi umanitari, i ricongiungimenti familiari, ma anche con i barconi partiti dalla Libia; e gli operatori e i volontari della Caritas, del Centro Astalli,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.