closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Frances Arnold, enzimi e impegno politico

Intervista. Conversazione con la Nobel per la chimica del 2018 Frances Arnold: l’inquinamento e i suoi rimedi, la motocicletta e le marce contro la guerra in Vietnam, il rifiuto dei brevetti, la collaborazione con l’amministrazione Biden

La vincitrice del premio Nobel per la chimica del 2018 Frances Arnold ha scelto le austere sale romane dell’Accademia dei Lincei - dove la incontriamo - per riprendere le conferenze pubbliche, dopo un anno e mezzo di sospensione dovuta alla pandemia. Tra Arnold e l’Italia il legame è antico. Risale al 1976, quando a 20 anni interruppe gli studi per trascorrere un anno a Milano dove imparò l’italiano. «Però è meglio che parli in inglese, per il vostro bene» si schermisce lei. A MILANO AVEVA TROVATO lavoro in una fabbrica di componenti per centrali nucleari, che le permise di acquistare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.