closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Fra linguistico e visuale “The Familiar” promette ventisette volumi

Romanzi seriali. Il caso di Mark Z. Danilelewski

Un lavoro di Gina Hoover

Un lavoro di Gina Hoover

L’idea di fondo è quanto meno ambiziosa: Mark Z. Danielewski, conosciuto in Italia per Casa di foglie (Mondadori 2005), esordio particolarmente promettente, ha intrapreso un nuovo progetto letterario intitolato The Familiar, un romanzo seriale composto di ben ventisette volumi, di cui i primi tre sono già usciti negli Stati Uniti e il quarto è atteso per febbraio. È una rivisitazione di serie televisive quali Twin Peaks o Breaking Bad in forma romanzesca, con una trama continuamente differita nel tempo e pronta a evolversi anche a seconda del feedback ricevuto dai lettori. L’editore, Pantheon, che ha alle spalle la pubblicazione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi