closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Fotografie per «schedare» l’umanità

In mostra. A Torino, «I mille volti di Lombroso», che in un percorso di cinque sezioni, dalla nascita dell'antropologia criminale alla criminalizzazione delle donne, esplora la collezione del criminologo. La sede è il Museo del cinema ma nel programma non sono previsti film

Una immagine dalla mostra

Una immagine dalla mostra

Ieri mattina, in un’affollata conferenza stampa tenutasi al Museo Nazionale del Cinema di Torino, è stata presentata la mostra I 1000 volti di Lombroso. L'archivio fotografico del Museo di Antropologia Criminale dell'Università di Torino (25 settembre-6 gennaio). Cesare Lombroso è certo una figura che intriga e le sue collezioni sono di sicuro valore ma in molti tra i convenuti speravano di ricevere lumi sulla vicenda del Museo: Sergio Toffetti, che ha parlato in apertura, si è infatti dichiarato «past president» dopo che nei giorni scorsi aveva annunciato le sue dimissioni, di cui il comitato di gestione ha poi preso atto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.