closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Forzisti nel baratro, Fitto all’attacco

Amministrative. Il leader dei ribelli: «Cifre sotto al 4%, Silvio è superato». Ma si discute sui tempi dell'addio al partito. Toti invoca inutili commissariamenti locali

Raffaele Fitto

Raffaele Fitto

Il disastro è completo e non serve arrampicarsi sugli specchi, come fa Deborah Bergamini, anello fondamentale del cerchio poco magico che ha strangolato definitivamente Forza Italia: «In fondo questi risultati non sono così peggiori degli ultimi». In parte è vero. Ma il quadro complessivo ricorda più Hiroshima dopo la deflagrazione che non Caporetto o Waterloo. Il successo indiscutibile della Lega, che mette insieme il triplo dei voti dell’ex alleato maggiore ma in alcune realtà va ben oltre, affonda ulteriormente il coltello nella ferita azzurra. Quel che rende il dato, già terrificante, persino peggiore è che la disfatta trentina arriva non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.