closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Formiche «mangia-cervelli» al governo degli Stati Uniti

Televisione. «BrainDead», la nuova serie della Cbs. scritta da Robert e Michelle King che, con Ridley Scott produttore esecutivo, tornano, dopo «The Good Wife», a narrare vizi (tanti) e virtù (poche) della società statunitense.

Se vi imbattete in qualcuno che ascolta ossessivamente You Might Think dei Cars, diffidate del suo stato emotivo perché una parte del suo cervello è stata compromessa da insetti spaziali. Vi sembrerà assurdo, ma ad esempio certe sparate di autorevoli membri del congresso sono dovute a un asteroide che, precipitato sul pianeta, ha liberato uno sciame di formiche golose di cervelli. Queste in processione s’insinuano nell’orecchio, ne perforano il timpano, raggiungono il cervello, mangiandone una parte che poi viene sputata fuori, e finiscono con lo stabilirsi nella scatola cranica della vittima modificandone la personalità. Nel caso la delicata operazione non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.