closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Fo: «Perdita gigantesca, era coltissimo e generoso»

La scomparsa di Casaleggio. Il premio Nobel: nel MoVimento si apre un vuoto, i giovani dovranno proseguire sulla sua strada

Il premio Nobel Dario Fo

Il premio Nobel Dario Fo

«La sua scomparsa è una perdita gigantesca per il Movimento. Gianroberto era un uomo di una conoscenza straordinaria». Il premio Nobel Dario Fo si dice molto colpito dalla morte di Gianroberto Casaleggio. «Quando si parla di Gianroberto - ha scritto ieri Fo su Facebook - i giornalisti tendono a classificarlo quasi subito come l’ideologo, il guru, del MoVimento 5 Stelle. È la definizione più banale e ovvia che si possa pensare. Bisogna partire da un fatto importante, la sua cultura. Era un uomo di una conoscenza straordinaria, leggeva tutto quello che riteneva fosse importante sapere, faceva collegamenti molto acuti fra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi