closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Fitto fa il suo gruppo. Berlusconi: era ora

Palazzo Madama. A destra si forma un nuovo spezzoncino. E quattro senatori sono già scontenti

Raffaele Fitto

Raffaele Fitto

La scissione più prevista e annunciata della storia della destra italiana si è puntualmente consumata ieri. Raffaele Fitto se ne è andato. Lo hanno seguito 12 senatori e una quindicina di deputati sono pronti a farlo. Al Senato, dove i numeri per il gruppo ci sono, è stata eletta Cinzia Bonfrisco, una delle dirigenti più importanti del partito azzurro. «Col gruppo dei Conservatori vogliano cambiare profondamente il centrodestra. Siamo all’opposizione, alternativi a Renzi e vogliamo le primarie». Come dichiarazione programmatica per riunificare, cambiare e rendere di nuovo competitiva la destra italiana, qualcosa di più povero è difficile immaginarlo. Peraltro nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.