closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Finita l’inchiesta su Antonveneta. Prezzo alto ma nessuna tangente

Monte dei Paschi. La procura accusa Mussari &c. soltanto per reati tecnico finanziari. Coinvolta anche Jp Morgan

Piazza del Campo

Piazza del Campo

  Nessuna maxitangente. Nessuna mazzetta a questo o quel politico. Nessun finanziamento illecito ai partiti amici. Cioè tutti, nella consolidata tradizione del “groviglio armonioso” senese. Con buona pace della premiata ditta Grillo&Casaleggio e degli scatenati berluscones in campagna elettorale, l'acquisto di Banca Antonveneta da parte del Monte dei Paschi fu regolare. Assai costoso – 9,3 miliardi cash più altri 8 miliardi di debiti da saldare in tempi rapidi - e terribilmente avventato, alla fine di un 2007 nel quale aveva già preso corpo la tempesta finanziaria semiglobale. Però trasparente. “Non sono stati individuati comportamenti penalmente rilevanti, né vantaggi personali. C'è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.