closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Fini ci riprova: «Questa destra è immobile»

Gianfranco Fini, ex leader di Fli

Gianfranco Fini, ex leader di Fli

«Sono consapevole di aver commesso errori, il che non significa essere pentiti, perché il tempo è galantuomo. Abbiamo ottenuto un risultato catastrofico, da tenere a mente per fare tesoro degli errori». Così Gianfranco Fini, l’ex leader di An che dopo il flop senza appello di Futuro e libertà ha deciso di riprovarci. «Partecipa, l’Italia che vorresti» è il titolo della sua convention romana, al Palazzo dei congressi dell’Eur, da dove intende ripartire non per scendere direttamente in campo - dice - ma come «allenatore» di «una squadra che deve tornare a vincere», mentre la destra «è troppo divisa da ripicche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi