closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Filmare il desiderio lungo il confine fra il sogno e la vita

Cannes 71. La Cina fantasmatica di «Un grand voyage vers la nuit», l’opera seconda di Bi Gan presentata in Un Certain Regard

Domani è finita, si esce dalla «bolla» laddove nonostante i film che spesso ce lo mettono davanti agli occhi, il mondo sembra distante, opaco dietro al «vetro» del rito festivaliero. Persino i controlli, ogni anno sempre più assurdi ne diventano parte – entrare in sala nel Palais è come passare il check-in all’aeroporto costretti alla sete (le bottigliette d’acqua vengono sequestrate implacabilmente) e alla fame, niente biscotti o simili non ho capito ancora se per paura che nascondano una bomba o se per non sporcare le sale. La giuria, presieduta da Cate Blanchett, annuncerà le Palme domani ma già da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.