closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Figure umane nel paesaggio fra memoria e utopia

Torino Film Festival . A TffDoc «Ouvertures» del collettivo The Living and the Dead Ensemble e «The Last Hillbilly» di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe

Al TFFDoc in questi giorni vanno in scena le figure umane nel paesaggio, tra memoria, deriva e utopia. La competizione internazionale documentari si è aperta con Ouvertures, uno strano oggetto artistico in bilico tra teatro, videoarte e cinema, tra i caraibi e la Francia, tra le strade di Port-au-Prince e le montagne del Jura, firmato da un collettivo denominato The Living and the Dead Ensemble. QUESTI GIOVANI artisti, performer e poeti haitiani hanno trasformato in immagine in movimento, con la collaborazione del regista Louis Henderson e dello sceneggiatore e produttore Olivier Marboeuf, un progetto di traduzione e riscrittura scenica di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi