closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Figure umane nel paesaggio fra memoria e utopia

Torino Film Festival . A TffDoc «Ouvertures» del collettivo The Living and the Dead Ensemble e «The Last Hillbilly» di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe

Al TFFDoc in questi giorni vanno in scena le figure umane nel paesaggio, tra memoria, deriva e utopia. La competizione internazionale documentari si è aperta con Ouvertures, uno strano oggetto artistico in bilico tra teatro, videoarte e cinema, tra i caraibi e la Francia, tra le strade di Port-au-Prince e le montagne del Jura, firmato da un collettivo denominato The Living and the Dead Ensemble. QUESTI GIOVANI artisti, performer e poeti haitiani hanno trasformato in immagine in movimento, con la collaborazione del regista Louis Henderson e dello sceneggiatore e produttore Olivier Marboeuf, un progetto di traduzione e riscrittura scenica di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.