closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Fico si smarca: «Al Sisi sveli il sistema che ha ucciso Giulio»

Italia/Egitto. «Morto due volte»: al Cairo il presidente della Camera denuncia i depistaggi. Mezza ammissione del regime: «Elimineremo ostacoli»

Il presidente della Camera, Roberto Fico, con lo speaker del parlamento egiziano Abdel-Aal

Il presidente della Camera, Roberto Fico, con lo speaker del parlamento egiziano Abdel-Aal

L’impegno per la verità sull’uccisione del figlio Giulio l’aveva promessa alla famiglia Regeni poco dopo l’insediamento alla presidenza della Camera. Ieri Roberto Fico ha portato quella richiesta al cuore del potere egiziano, prima in parlamento e poi al cospetto del presidente golpista al-Sisi. La differenza con chi lo ha preceduto (dal 19 luglio al 29 agosto, i ministri Salvini, Moavero e Di Maio hanno fatto la spola con Il Cairo senza mettere in dubbio i rapporti bilaterali) è significativa: Giulio Regeni, dice Fico a margine dell’incontro, è stato il solo punto discusso. «Ho detto che Giulio Regeni è come se...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.