closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Fiato sospeso a Ferguson e nuovo caso a Brooklyn

Stati uniti. Attesa ad alta tensione nel Missouri: il grand jury decide se l'agente che ha ucciso Michael Brown andrà o meno a processo. A New York poliziotto fredda un 28 enne, anche lui nero e disarmato. Obama: fate i buoni

L'attesa a Ferguson

L'attesa a Ferguson

Ferguson, Missouri, ieri sera fremeva in attesa di sapere se l’agente Darren Wilson, il poliziotto che lo scorso 9 agosto ha ucciso il 18enne Michael Brown, verrà portato o meno a processo. La decisione del grand jury era attesa a ore. E dopo il video-appello del padre di Brown, che giovedì invitava alla calma, ieri anche Obama si è raccomandato di «manifestare pacificamente», ricordando che «sfruttare la situazione come pretesto per la violenza è contrario al diritto e contrario a ciò che siamo». Fonte d’ispirazione probabile, per il presidente statunitense, l’informativa con cui nei giorni precedenti l'Fbi segnalava il rischio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.