closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Fiati e e percussioni, peccati giovanili di un filosofo

Note sparse. Emanuele Severino e il suo debutto - appena diciottenne - ma nelle vesti di autore di «Zirkus Suite», una composizione recuperata in un libro cd

Non sono pochi gli studiosi che commettono «peccati di gioventù», cui poi in età matura capita di doversi pentire o tutt’al più derubricarli, per l’appunto, in ingenui passaggi esistenziali. Ed è un po’ quello che è capitato al filosofo Emanuele Severino che ha assistito, nonostante le iniziali «titubanze», a vedere pubblicata e soprattutto eseguita, dopo un’attenta revisione critica, da Alessandro Bombonati e dall’Ensemble Consmilano Modern, la sua Zirkus Suite. La composizione per fiati e percussioni porta la data 1947, tempo in cui Severino, appena diciottenne non aveva ancora deciso quale strada intraprendere. L’ascolto è particolarmente interessante, perché la partitura a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.