closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Felice Casson: «Pronto a vincere il ballottaggio»

Felice Casson

Felice Casson

Dieci anni dopo, è ballottaggio per il sindaco. Di nuovo la prova del fuoco per Felice Casson, che riparte da 46.298 preferenze rispetto alle 34.790 di Luigi Brugnaro, alla testa dei neo-berluscones. Nel 2005 aveva dismesso la toga da pm delle inchieste sul Petrolkimico e Gladio: candidato della coalizione «rossoverde», fu bruciato per 1.340 voti dal filosofo Massimo Cacciari sostenuto solo da Margherita e Udeur. Ma questa volta Venezia sarà chiamata a scegliere fra #Felicittà o alluvione di lobby, tutela dei beni comuni o assalto di vecchi e nuovi cannibali, trasparenza amministrativa o «concessioni uniche». Casson dimostra tranquillità, concentrazione e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.