closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Federer contro Nadal, l’epica di un rovescio fatale

TENNIS. Ha vinto Federer nella finale, desiderata e fantastica, che ha opposto i due campioni a Melbourne negli Open d'Australia

«Spero di rivedervi il prossimo anno, se non fosse così è stato fantastico». Con queste parole che lasciano spazio a varie ipotesi, Roger Federer, 18 volte campione di un torneo del Grande Slam e capace a 35 anni di aggiudicarsi il suo quinto Open d’Australia si è congedato dal pubblico di Melbourne dopo l’epica sfida con Rafa Nadal, l’avversario che dal 2004 ha reso umano un fuoriclasse altrimenti senza limiti. Già, perché il tennista svizzero nonostante i record e le vittorie ha trovato nel mancino (ma destro naturale) la sua nemesi, come in precedenza non era accaduto a Pete Sampras...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.