closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Federcalcio, rieletto Gravina. Il vecchio che avanza

Vince la continuità. Dalla fallimentare gestione Covid-19 per i protocolli ai silenzi sul caso Suarez

Gabriele Gravina

Gabriele Gravina

Tutto come previsto. Il numero uno della Federcalcio fino al 2024 sarà ancora Gabriele Gravina, che ha superato senza alcuna difficoltà (quasi il 74% delle preferenze) l’avversario di turno, Cosimo Sibilia, confermandosi sulla poltrona più ambita, ma anche più esposta del calcio italiano. Dunque, vince la continuità, nonostante la serie di passi falsi della Figc sotto la guida di Gravina anche durante la pandemia, tra protocolli inadatti per gli atleti, vicende giudiziarie (il caso dell’esame farsa per la cittadinanza italiana a Luis Suarez con la Juventus coinvolta) trattate in punta di dita e un conto salatissimo per le casse del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.