closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Federcalcio, rieletto Gravina. Il vecchio che avanza

Vince la continuità. Dalla fallimentare gestione Covid-19 per i protocolli ai silenzi sul caso Suarez

Gabriele Gravina

Gabriele Gravina

Tutto come previsto. Il numero uno della Federcalcio fino al 2024 sarà ancora Gabriele Gravina, che ha superato senza alcuna difficoltà (quasi il 74% delle preferenze) l’avversario di turno, Cosimo Sibilia, confermandosi sulla poltrona più ambita, ma anche più esposta del calcio italiano. Dunque, vince la continuità, nonostante la serie di passi falsi della Figc sotto la guida di Gravina anche durante la pandemia, tra protocolli inadatti per gli atleti, vicende giudiziarie (il caso dell’esame farsa per la cittadinanza italiana a Luis Suarez con la Juventus coinvolta) trattate in punta di dita e un conto salatissimo per le casse del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi