closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Fassino deluso: «Ad Appendino consegno una città in piedi»

Il commiato. Il sindaco uscente non sarà capo dell'opposizione, ma semplice consigliere

Il sindaco uscente di Torino Piero Fassino durante la conferenza stampa di ieri

Il sindaco uscente di Torino Piero Fassino durante la conferenza stampa di ieri

Piero Fassino, si sa, ha un caratteraccio. Mal disposto come pochi alla sconfitta, soprattutto dopo una lunga carriera fatta prevalentemente di dedizione alla causa. Un forte mediano che voleva fare il bomber, e si ritrova a fine gara con una sconfitta cocente che non premia i pregi del suo lavoro: almeno questa è la percezione che si è avuta durante la conferenza stampa di commiato dell’ex sindaco in cui mal cela il rancore per un esito che reputa «ingiusto», premiante una giovane donna che, secondo lui, godrà del lavoro già impostato dalla sua giunta. «Al nuovo sindaco - spiega Fassino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.