closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Fase 25

Per dare voce al governo che non c'è.

25 intellettuali. 25 messaggi. 25 giorni per discuterli. 1 manifesto.

1 nuovo inizio?

Domani dalle 14.30 in poi. Sul sito e sulla pagina facebook del manifesto.

Il governo che non c’è

Dal 25 Aprile 2020 25 intellettuali, personaggi dell’arte, della cultura e della scienza si caleranno nei panni del Presidente del Consiglio, per pronunciare il discorso alla nazione di un Governo che non c’è, ma che è quello che invece servirebbe: il Governo Necessario.

Per trasformare l’emergenza Covid-19 e mettere in atto i cambiamenti di sistema necessari alla popolazione del pianeta.

  • Se tu fossi il Presidente del Consiglio, come avresti usato questo stato di crisi da pandemia per cambiare le carte in tavola e trasformare il Paese in un posto migliore, più giusto, libero e capace di prendersi cura dei suoi abitanti?
  • Da Presidente del Consiglio, qual è il messaggio “necessario” che avresti comunicato ai cittadini per trasformare la crisi planetaria del covid-19 in questa opportunità?
  • “Dì qualcosa di sinistra!”, invocava il cinema: ecco, questa è l’occasione per perdere qualche inibizione e dire, finalmente, ciò che è necessario dire.

Dal 25 aprile, i lettori del manifesto potranno discutere questi “Discorsi alla Nazione”, per creare un testo che possa essere la base di una nuova rinascita.

testata il manifesto

in collaborazione con