closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Fase 25

il governo necessario

Moni Ovadia

25 intellettuali. 25 messaggi. 25 giorni per discuterli. 1 manifesto.

BIO

Salomone Ovadia, detto Moni, è un attore, cantante, musicista e scrittore italiano.
Nei primi anni ’70 co-fondò il Gruppo Folk Internazionale, e a seguire l’Ensemble Havadià. Insieme agli Stormy Six, inoltre, Moni Ovadia fu animatore della cooperativa l’Orchestra, primo esempio di etichetta indipendente in Italia. Nel 1984 l’esordio a teatro, nel 1987 il Festival di cultura ebraica del Teatro Pier Lombardo di Milano lo vede protagonista dello spettacolo Dalla sabbia dal tempo, scritto e diretto da Mara Cantoni. Seguirà una lunga serie di esperienze e successi artistici, con lo spettacolo Oylem Goylem (“Il mondo è scemo”, in lingua yiddish), che lo imporrà all’attenzione del grande pubblico. E dieci anni dopo, nel 2005, Moni Ovadia vince il premio Colombe d’Oro per la Pace. Nella sua carriera vanno ricordate – tra le altre – anche le collaborazioni cinematografiche con Enzo Monteleone, Nanni Moretti (Caro Diario) e Mario Monicelli (Facciamo paradiso).

Maggiori informazioni

Dare voce al governo che non c’è.

Per trasformare l’emergenza Covid-19 e mettere in atto i cambiamenti di sistema necessari alla popolazione del pianeta

Dal 25 Aprile 2020 25 intellettuali, personaggi dell’arte, della cultura e della scienza si caleranno nei panni del Presidente del Consiglio, per pronunciare il discorso alla nazione di un Governo che non c’è, ma che è quello che invece servirebbe: il Governo Necessario.

testata il manifesto

in collaborazione con