closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Fase 25

il governo necessario

Alessandro Portelli

25 intellettuali. 25 messaggi. 25 giorni per discuterli. 1 manifesto.

BIO

Alessandro Portelli (Roma, 21 marzo 1942) è un accademico, critico musicale, blogger ed anglista italiano. È stato professore ordinario di letteratura angloamericana all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. È uno dei principali teorici della storia orale: ha pubblicato testi tradotti in varie lingue (il più importante è The Death of Luigi Trastulli and other stories) e ha pubblicato un saggio di storia orale sull’eccidio delle Fosse Ardeatine[4] che ha ottenuto il premio Viareggio nel 1999. Ha raccolto poesie e canzoni popolari statunitensi e diversi saggi sulla letteratura afroamericana.[6] Ha collaborato con l’Istituto Ernesto De Martino, per il quale ha effettuato ricerche sulla musica popolare, curando diverse registrazioni per I Dischi del Sole.

Maggiori informazioni

Dare voce al governo che non c’è.

Per trasformare l’emergenza Covid-19 e mettere in atto i cambiamenti di sistema necessari alla popolazione del pianeta

Dal 25 Aprile 2020 25 intellettuali, personaggi dell’arte, della cultura e della scienza si caleranno nei panni del Presidente del Consiglio, per pronunciare il discorso alla nazione di un Governo che non c’è, ma che è quello che invece servirebbe: il Governo Necessario.

testata il manifesto

in collaborazione con