closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Fantasmi del passato sul referendum in Nuova Caledonia

Oggi al voto. Nell’ex colonia la terza consultazione per l’indipendenza dalla Francia finirà probabilmente con un terzo «no», ma si temono disordini

Nouméa, al voto per il secondo referendum nell’ottobre 2020; in basso un corteo in macchina degli indipendentisti e una manifestazione a Parigi sul futuro dell’impianto di nichel in Nuova Caledonia

Nouméa, al voto per il secondo referendum nell’ottobre 2020; in basso un corteo in macchina degli indipendentisti e una manifestazione a Parigi sul futuro dell’impianto di nichel in Nuova Caledonia

Le previsioni annunciano un ciclone per oggi in Nuova Caledonia. Si tratta di meteo, non di politica, anche se oggi si svolge il terzo - e ultimo - referendum sull’indipendenza. Gli iscritti nelle liste elettorali di questo arcipelago lontano 16mila chilometri dalla Francia metropolitana e 24 ore di aereo, già ampiamente autonomo, dovranno rispondere, dopo il 2018 e il 2020, sempre alla stessa domanda: «Volete che la Nuova Caledonia acceda alla piena sovranità e diventi indipendente?». Gli scrutini precedenti avevano sorpreso: nel 2018 il “no” aveva vinto con il 56,7%, nel 2020 con il 53,3%, con solo 10mila voti di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.