closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Falso il documento del terrorista»

Nessun collegamento tra il flusso di rifugiati verso l’Europa e il terrorismo islamista. Lo ha ribadito il vice ministro dell’Immigrazione greco Yannis Mouzalas la sera di domenica in una conferenza stampa straordinaria. Il ministro ha dovuto spiegare nel dettaglio il caso del passaporto siriano trovato sul luogo dell’attacco allo stadio di Parigi dopo l’allarmismo xenofobo lanciato dall’opposizione. Il ministro greco ha spiegato che il proprietario di un passaporto siriano a nome Ahmad Almohammad è stato identificato presso il commissariato di polizia dell’isola di Leros il 3 ottobre. Era sbarcato nell’isola insieme con altri 198 rifugiati da un gommone proveniente dalle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.