closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

False informazioni ai pm di Bergamo, indagato Ranieri Guerra

L’inchiesta. Il direttore vicario dell’Oms avrebbe mentito sul piano pandemico

Bergamo, il Denuncia Day per verità e giustizia per le morti durante la pandemia dello scorso luglio

Bergamo, il Denuncia Day per verità e giustizia per le morti durante la pandemia dello scorso luglio

C’è una svolta nelle indagini che la procura di Bergamo sta svolgendo per accertare le responsabilità del disastro che ha ucciso centinaia di persone in val Seriana nella prima fase dell’epidemia da Covid-19: Ranieri Guerra, vicario dell’organizzazione mondiale della Sanità ed ex responsabile della Prevenzione italiano al ministero della Salute, è stato iscritto nel registro degli indagati. Secondo i giudici, avrebbe rilasciato false dichiarazioni durante il suo colloquio come persona informata sui fatti del novembre scorso con Chiappani e gli altri pm di Bergamo. Guerra era stato chiamato a rispondere sul mancato aggiornamento del piano pandemico nazionale. Il numero due...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.