closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Fallujah si getta nell’Eufrate per salvarsi dalla battaglia finale

Iraq. Chi può fugge in ogni modo possibile, anche a nuoto. Ma l'Isis apre il fuoco sui civili e li usa come scudi umani. Le tribù sunnite anti-califfato chiedono a Baghdad di allontanare le milizie sciite per timore di abusi sulla popolazione

Soldati iracheni capovolgono la bandiera dell'Isis

Soldati iracheni capovolgono la bandiera dell'Isis

La gente scappa, le case vengono occupate: ci sono i cecchini dello Stato Islamico, nascosti nelle abitazioni dei civili. Ma non sparano contro le truppe di Baghdad ancora fuori da Fallujah. Sparano su chi prova a lasciare il cuore della città, terrorizzato dalla prossima guerriglia urbana tra islamisti e esercito governativo. Chi può scappa in ogni modo possibile. Anche sull’acqua: ieri alcuni video pubblicati online mostravano centinaia di donne, uomini, bambini attraversare il fiume Eufrate a nuoto, su imbarcazioni di fortuna o a bordo di frigoriferi e credenze. I medici dell’ospedale al-Amariya parlano già di morti: sarebbero 18 le persone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.