closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Falcomatà vola sullo Stretto

Reggio Calabria. Il Pd in versione alleanza di centrosinistra asfalta Alfano e le destre. Giuseppe Falcomatà vince al primo turno, crolla Scopelliti, 5 Stelle all’1,8%. E le sinistre, divise, sono quasi ininfluenti

Giuseppe Falcomatà

Giuseppe Falcomatà

La lunga notte di Reggio Calabria segna il crepuscolo di Peppe Scopelliti. Umiliato e doppiato, deve arrendersi all’evidenza: la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova fase. Trionfa e si consacra un altro Peppe, Falcomatà jr, figlio di Italo, il sindaco della «primavera di Reggio» degli anni Novanta. I numeri sono impietosi per Scopelliti e compari. Falcomatà, a capo della coalizione di centrosinistra, sbanca già al primo turno con oltre il 60%. Il candidato della destra, Lucio Dattola, storico ras dei bottegai reggini, sta oltre 30 punti sotto, e si ferma a un misero 27%. Rispetto alle europee di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.