closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Fadoi: «In pochi giorni, 3% di ricoveri in più. Siamo preoccupati»

Intervista. Parla Dario Manfellotto, presidente della Federazione Associazioni dirigenti ospedalieri internisti. «Non tutte le Regioni hanno ancora attivato un piano per stabilire con precisione il numero di posti letto, Covid e non, di ciascun ospedale, anche in caso di warning. Serve un comando centrale». Allarme della Fadoi: «In un anno sono stati assistiti quasi 700 mila malati di altre patologie in meno»

Reparto Covid al Policlinico di Tor Vergata

Reparto Covid al Policlinico di Tor Vergata

«Non chiamiamola prima, seconda o terza ondata, non aiuta a capire. L’emergenza non è mai finita. E in questi ultimi giorni, dall’inizio del 2021, stiamo assistendo ad un nuovo aumento dei ricoveri per Covid, del 3%». A lanciare l'allarme è il presidente della Fadoi (Federazione Associazioni dirigenti ospedalieri internisti), Dario Manfellotto, direttore del Dipartimento di Medicina interna al Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina, a Roma. [caption id="attachment_480470" align="alignleft" width="256"] Dario Manfellotto, presidente della Fadoi[/caption] Anche il ministro Speranza ha riferito in Parlamento che l'epidemia è di nuovo in espansione. Ecco, mi fa piacere che il nostro punto di vista concordi con quello...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi