closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Facebook: basta aiuti ai candidati alle elezioni

Stati uniti. Dopo l'incubo della convocazione al Congresso, Zuckerberg decide di non inviare più i suoi dipendenti a dettare le strategie di marketing politico sul social network

Mark Zuckerberg durante l'audizione al Congresso Usa

Mark Zuckerberg durante l'audizione al Congresso Usa

Facebook ha annunciato che non invierà più i suoi dipendenti negli uffici delle campagne politiche per offrire supporto in vista delle elezioni, a differenza di quanto aveva fatto finora, specialmente con Donald Trump nelle presidenziali del 2016. Zuckerberg non è stato l’unico a offrire questo tipo di servizio: anche altri importanti venditori di annunci online, come Google e Twitter, hanno fornito assistenza dedicata gratuita per rafforzare i rapporti con i principali inserzionisti, dando un aiuto extra quando si è trattato di massimizzare la spesa pubblicitaria, il targeting e la messaggistica. Questo tipo di supporto non è irrilevante in una campagna...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.