closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Extinction rebellion a processo, archiviate le accuse della questura

Movimenti. La sentenza del tribunale di Torino per le proteste del 2020

Protesta di Extinction Rebellion nel novembre 2020

Protesta di Extinction Rebellion nel novembre 2020

La manifestazione di Extinction Rebellion del 18 settembre scorso, quando otto attivisti si incatenarono in cima alle colonne del Palazzo Reale di Torino per attirare l’attenzione dei media troppo silenti sulla crisi ecologica e climatica, era stata colpita da altrettanto denunce penali. Una raccolta fondi e un lungo iter legale hanno accompagnato questi dieci mesi d’ansia. Ora, arriva la notizia che la gip Silvia Salvadori del Tribunale di Torino ha accolto la richiesta di archiviare le denunce della pm Elisa Pazé, che ha smontato punto per punto le contravvenzioni contestate dalle Questura di Torino: «Accensioni ed esplosioni pericolose» (articolo 703...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.