closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Commenti

Expo, e se alla Scala avessero ragione i «ribelli»?

Chissà se alla fine il Turandot andrà in scena il Primo Maggio. Il Sovraintendente Pereira ne sembra convinto e, infatti, non sarà facile per i delegati e lavoratori «ribelli» resistere. Contro di loro si è scagliata un vera e propria armata istituzionale, dai vertici nazionali del loro sindacato, cioè la Cgil, fino allo stesso Renzi, che alla maniera dei bulli ha annunciato in diretta tv provvedimenti contro i «boicottatori». E poi, non c’è soltanto il bastone delle minacce, ma anche la carota del «lavorate e in cambio dedichiamo la serata alle morti sul lavoro». Argomento potente, sempre tirato in ballo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi