closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Evasione, crimine serio

Nuova Finanza Pubblica. L’aggiramento dei prelievi tributari genera l’«erosione della base fiscale», realizza il sogno di destra di nanificare lo Stato sociale

«La frode fiscale qui è considerata un crimine molto serio... quello che non si capisce è come mai (Berlusconi) non è stato arrestato». Così il politologo di ultra-destra Edward Luttwak, noto per un sostegno spasmodico per la guerra in Iraq, dava preoccupanti segni di giustizialismo a Ballarò l’altra sera. Forse un attacco di bolscevismo. Indubbiamente nelle carceri Usa ci sono più evasori che da noi. C’è però da chiedersi quanti sono gli ultraricchi. Mentre il dibattito è assorbito dall’evasione di un singolo (e nemmeno sul reato, ma sulla condanna!) e al massimo salta fuori lo scontrino che l’avido negoziante non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.