closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Eurozona: effetto Atene, crollano le borse

Crisi senza fine. La Grecia non riesce a tirare fuori la testa dall'acqua. Ieri, giorno-limite per presentare le finanziarie 2015 al vaglio della Commissione. La Francia nel mirino, tenta di resistere ("decide il parlamento, non Bruxelles"), ma Macron presenta un programma di liberalizzazioni per evitare sanzioni

La Grecia aveva sperato di poter convincere partner Ue e mercati di aver intrapreso la strada del risanamento, per potersi liberare prima del previsto (2016) della tutela della trojka (Fmi, Ue, Bce), facendo coincidere la ritrovata indipendenza con la fine dell’assistenza finanziaria della Ue, a fine anno. Atene sperava di poter aprire nel prossimo anno la rinegoziazione del debito pubblico. Ma i mercati hanno risposto picche: inquieti, anche per l’instabilità politica e possibili elezioni anticipate nel 2015, ieri hanno fatto crollare le Borse europee. Atene guida il crollo, ha sfiorato meno 6, e i tassi di interesse per le obbligazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.