closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Espulsi i 100 migranti che a maggio protestarono al Cara di Castelnuovo

Roma . La revoca dell'accoglienza, promulgata da Questura e Prefettura, sarebbe stata comminata proprio ai migranti protagonisti della ribellione, denunciano in un comunicato le associazioni Laboratorio 53 e Servizio Civile Internazionale, assieme alla rete antirazzista Resistenze Meticce

La protesta al Cara di Castelnuovo, vicino Roma

La protesta al Cara di Castelnuovo, vicino Roma

Il 10 maggio scorso in centinaia erano usciti dal CARA di Castel Nuovo, alle porte di Roma, bloccando la strada per protestare contro le condizioni di vita nel centro per rifugiati e richiedenti asilo. Alla protesta la risposta di carabinieri e polizia senza nessuna mediazione: cariche, feriti, arresti. Uomini e donne sdraiati per terra con cartelli con su scritto in diverse lingue “We are human” Esclusi ai margini della città, in una struttura sovraffollata, con cibo scadente e privati per motivi burocratici dei pochi euro al giorno a cui hanno diritto. Sotto accusa da parte dei migranti la cooperativa che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.