closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Espulsi anche gli astenuti. Di Battista invoca Rousseau

Stelle filanti. L’ex deputato traccia la linea dello scontro: ricorsi contro le sanzioni e parola agli iscritti

Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista

È confermato: c'è una spina nel fianco del Movimento 5 Stelle che siede proprio al collegio dei probiviri, l’organismo che ha dovuto pronunciarsi sull'espulsione dei primi 36 parlamentari che hanno votato contro la fiducia a Draghi. È la consigliera comunale di Villorba, nel trevigiano, Raffaella Andreola, che giù nei giorni scorsi si era dichiarata contraria alla sanzione richiesta da Vito Crimi e che ieri ha ribadito il concetto. DI PIÙ: fino a oggi non era mai successo che una decisione presa dai probiviri non venisse presentata come unitaria. E invece questa volta Andreola annuncia il risultato e al tempo stesso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi