closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Esplorando i margini della meraviglia

SCAFFALE. «Favole del reincanto» di Stefania Consigliere

Paul Klee, «Paesaggio con uccelli gialli», 1923

Paul Klee, «Paesaggio con uccelli gialli», 1923

Ripensare la rivoluzione, ripensarne la trama e l’atmosfera per sottrarla alla postura tipica della modernità, che la esilia da incanto, evocazione, e sragione. Il compito del lavoro dell’antropologa Stefania Consigliere, Favole del reincanto. Molteplicità, immaginario, rivoluzione (Deriveapprodi, pp. 222, euro 18) è avventuroso per davvero e come tutte le avventure presenta rischi e strettoie, altezze ed euforia da vetta. È ANCHE AVVENTUROSO in senso materico, svolgendosi come un viaggio frammentato tra posti e riflessioni, dall’Atene del no al referendum alla Sarajevo deturpata dalle bombe, dal deserto marocchino al ponte di Genova. Ininterrotto dialogo con il possibile, di quelli che trovano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi