closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Erri De Luca e il nobile significato di «sabotare»

No Tav. Processo alle parole dello scrittore, un’ora di botta e risposta in aula: «Chiomonte come Gerico, che fu abbattuta da un coro unanime di voci che fecero crollare le sue mura»

Erri De Luca ieri in aula con il giudice monocratico Immacolata Iadeluca

Erri De Luca ieri in aula con il giudice monocratico Immacolata Iadeluca

«Sono uno che può istigare alla lettura o al massimo alla scrittura». Parole di Erri De Luca, ieri in aula a Torino nel processo in cui deve rispondere all’accusa di aver istigato al sabotaggio della Tav in due interviste. «La conseguenza della parola - ha proseguito - è la parola stessa. Io sono responsabile di quello che dico. E basta. Non sono un tribuno o un politico, sono semplicemente uno scrittore che sostiene le cause che ritiene giuste, dalla Val di Susa a Lampedusa». Il processo alle parole dello scrittore ha suscitato una vasta eco internazionale. L’appello in difesa di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.