closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Eroe borghese, opere esemplari per un profilo mutevole

Saggistica letteraria. Dal rapporto con la Natura («Robinson Crusoe») a quello coi valori («Bartleby»), il borghese romanzesco sviscerato in un volume a più voci da Donzelli: «Il borghese fa il mondo»

Ryan O’Neal  in Barry Lindon di Stanley Kubrick, 1975

Ryan O’Neal in Barry Lindon di Stanley Kubrick, 1975

Tra gli episodi del Robinson Crusoe ce n’è uno che rappresenta emblematicamente la capacità del protagonista di collaborare con la Natura, resistendole quanto basta per incanalarne la forza: è la scena in cui Robinson trattiene le provviste per impedire che cadano dalla zattera incagliata, nell’attesa che la marea la liberi facendo risalire il livello dell’acqua. L’ingegno di Robinson gli permette di far fronte agli elementi, senza aderire completamente a nessuno dei due paradigmi classici su cui s’imposta il rapporto tra uomo e natura: il dominio per diritto di nascita e il conflitto per virtù morale. Il suo comportamento è ispirato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi