closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Erano bambine, non combattenti

#Eran niñas. Una campagna internazionale chiede giustizia per le due 11enni argentine uccise dalle forze paraguayane durante un attacco contro l’Epp e per la scomparsa della loro cugina di 14 anni. Secondo la madre di Lilian sono state «catturate vive, torturate, vestite da guerrigliere e poi assassinate»

Asuncion, 5 settembre 2020. L'arrivo della salma di una delle due undicenni uccise dall'esercito nell'obitorio della capitale paraguayana

Asuncion, 5 settembre 2020. L'arrivo della salma di una delle due undicenni uccise dall'esercito nell'obitorio della capitale paraguayana

«Da quando non ci sei più, gli uccelli hanno smesso di cantare. Dove sei sorellina mia? Abbiamo promosso una campagna per te». Tra le voci che chiedono l'«apparizione con vita» della 14enne Carmen Elizabeth Oviedo Villalba, nota come Lichita, scomparsa dal 3 dicembre, la più accorata è quella della sua gemella Anahí, la cui lettera è stata diffusa dalla campagna #Eran niñas, Erano bambine: un'iniziativa internazionale di denuncia dell'assassinio delle undicenni argentine María Carmen e Lilian Mariana Villalba e, per l'appunto, della scomparsa forzata della loro cugina di 14 anni, figlia dei militanti dell’Esercito del popolo paraguaiano (Epp) Carmen Villalba...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.