closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Epopea post apocalittica di Aloy

Game. Horizon Zero Dawn, fantascoenza umanistica per Playstation 4, attraverso un mondo lussureggiante di particolari e macchine evolutre

Horizon Zero Dawn

Horizon Zero Dawn

Aloy dai capelli rossi è un’orfana, come quell’Anna inventata da Lucy Maud Montgomery e divenuta successivamente la protagonista di un “anime” di Isao Takahata, sebbene un abisso temporale di più di mille anni separi le loro esistenze nella Terra dell’immaginario. Sentiamo pronunciare per la prima volta il nome Aloy quand’ella è ancora un’infante, trasportata sulle spalle dal nerboruto Rost che l’ha adottata. Percorrendo sentieri montani e inerpicandosi fino ad una solinga vetta l’uomo la “battezza” urlando il suo nome al vuoto e questo viene ribadito dall’eco, un segmento narrativo che risulta dolce quanto epico. Si tratta di quell’eroica tenerezza di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.