closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Epifani: «Di Maio è contro il Jobs Act a parole, sull’articolo 18 è rimasto in silenzio»

Lo chiamavano dignità. Guglielmo Epifani, deputato di Liberi e Uguali, ex segretario della Cgil: «Sul decreto dignità la Lega ha un ruolo evidente nel governo. I Cinque Stelle hanno una debolezza un po’ cinica. Da soli non avrebbero modificato i voucher». «Nel dibattito non c’è attenzione verso la soggettività del lavoro, si considera solo il punto di vista delle imprese»

Guglielmo Epifani

Guglielmo Epifani

Guglielmo Epifani, già segretario della Cgil, ora deputato di Liberi e Uguali (LeU), perché ha definito «un’occasione persa» la bocciatura del suo emendamento al decreto dignità che ripristinava l’articolo 18? Il decreto è un’occasione persa, ha un titolo molto bello, la dignità del lavoro e dell'impresa, ma non riesce, o non vuole, raggiungere l’obiettivo che si propone. Il governo e la maggioranza hanno avuto la possibilità di raccogliere la nostra indicazione sulla reintegra in caso di licenziamento illegittimo, e comunque potevano modificare il Jobs Act cambiando le norme sul demansionamento, sul controllo a distanza. Sono questi i temi che riguardano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.