closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Enzo Mazzi, quell’inquieta eredità di uomo di frontiera

Il ricordo. La raccolta di interventi «Compagni di cammino» per Libri liberi. A dieci anni dalla scomparsa del parroco dell’Isolotto, sacerdote e ribelle, tra il Sessantotto e il Vaticano II. Una storia riemersa nelle piazze per la pace come nei Social forum degli anni 2000

1969, don Enzo Mazzi, estromesso dalla parrocchia dell’Isolotto celebra la Messa in piazza

1969, don Enzo Mazzi, estromesso dalla parrocchia dell’Isolotto celebra la Messa in piazza

Sono passati dieci anni dalla morte di Enzo Mazzi, sacerdote, ribelle, uomo di frontiera. Al parroco dell’Isolotto, il quartiere operaio costruito da La Pira, «quel don (da dominus) non gli si addiceva e preferiva essere chiamato Enzo». A ricordarlo è Luciana Angeloni, che lo aveva conosciuto alla fine degli anni Cinquanta, poco dopo il suo approdo, in quella periferia di Firenze di recente costruzione. A lei dobbiamo anche alcune delle pagine più lucide, ma anche più affettuose del libro con cui la comunità ha ricordato Mazzi nel 2018. Torna a rinverdire la memoria il libro Compagni di cammino. Verso l’esodo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.