closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Enrico, l’ex enfant prodige che ha imparato dagli errori

Il ritratto. Il rapporto con Andreatta e Prodi, la guerra con Renzi, le autocritiche su élite e populismi

Enrico Letta con Romano Prodi

Enrico Letta con Romano Prodi

Luglio 2007, marzo 2021. Da un video all’altro. Quasi 14 anni fa Enrico letta scelse un video, lui col laptop a bordo di un traghetto che ascoltava i desideri dei passeggeri sul nascente Pd, per candidarsi alle prime primarie del partito, quelle con Veltroni e Bindi. Scelse Youtube, parve uno scatto pionieristico di modernità, i social (almeno in Italia) non esistevano ancora. Il Letta del 2007, appena quarantenne, era l’outsider liberal che sfidava il gigante Veltroni, al governo c’era Romano Prodi (con Enrico come sottosegretario), la grande crisi stava per arrivare ma era fuori dai radar della politica. Letta, pisano,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi