closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Emmanuel, pianti e ipocrisia

Fermo. I funerali della vittima, mentre Amedeo Mancini resta in carcere per omicidio preterintenzionale aggravato dall’odio razziale

Fermo, malore di Chimiary ai funerali del marito Emmanuel Chidi Namdi

Fermo, malore di Chimiary ai funerali del marito Emmanuel Chidi Namdi

La responsabilità morale, almeno quella, l’ha ammessa. Amedeo Mancini, sentito ieri mattina dal Gip di Fermo che ne ha convalidato l’arresto per omicidio preterintenzionale aggravato dall’odio razziale, ha sì negato ogni addebito di carattere giuridico, però allo stesso tempo non è riuscito a non dirsi responsabile per quanto accaduto a Emmanuel Chidi Namdi, il 36enne nigeriano morto di botte mercoledì scorso nei pressi del Seminario. Il suo avvocato, Francesco De Minicis, probabilmente imposterà la difesa parlando di legittima difesa da parte di Mancini, ma non ha potuto negare la natura del gesto, assestando uno schiaffo ai tanti fan dell’ultima ora,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.